Il Team di ricerca delle variabili è composto da:

 

Sostanzialmente vengono programmate delle sessioni osservative su target predefiniti e attraverso scansioni sia intranight che di lungo periodo si procede alla ricerca di nove stelle variabili come quella riportata nella figura sottostante.

Curve di luce

PUBBLICAZIONI ACCETTATE DALL'UNIONE ASTRONOMICA INTERNAZIONALE

OTTAVA PUBBLICAZIONE   IBVS 5824   (Analisi Fotometrica di un nuovo sistema W UMa nella Volpetta)

UNDICESIMA PUBBLICAZIONE   IBVS 5908   (Analisi Fotometrica di USNO B1 1323-0548678) NUOVA!!

A partire dalle foto, si estraggono i dati fotometrici che poi vengono analizzati da un programma di calcolo ideato e programmato da Daniele Capezzali e chiamato dall'autore stesso UNIVERSENTRY che attualmente è alla sua release 2.3

I dati ottenuti e analizzati automaticamente rivelano in genere alcune probabili variabili nei campi fotografati; queste sorgenti vengono controllate a mano e se genuine vengono segnalate all'Unione Astronomica Internazionale nello specifico INFORMATION BULLETIN ON VARIABLE STARS unitamente allo studio di classificazione e alla specifica dei parametri fisici del sistema studiato.

Sistema W Ursae Maioris ricavato a partire dai dati di una nostra scoperta del 2004

Le attività di ricerca impegnano il telescopio "Elefantino" di Porziano in toto, che quindi è utilizzato esclusivamente per tali attività. Viene inoltre spesso utilizzato il telescopio della cupola Astrea e l’osservatorio personale di Gianni Rocchi

Chiunque sia interessato o voglia saperne di più può scrivere una e-mail al gruppo ricerca scientifica cliccando QUI